Risoluzione problemi Mappe su Android & PWA

1. PWA – Mappe non visualizzate

 Se sulla tua Progressive Web App (PWA) non vengono visualizzate le mappe, probabilmente è perché non hai impostato una chiave API per la tua PWA.
Per visualizzare le mappe sulla tua PWA, devi configurare un servizio esterno per le mappe.
Puoi scegliere tra Google Map Platform o Mapbox.
Per maggiori dettagli, consulta il nostro aiuto online: Abilita le mappe sulla tua PWA

Se hai impostato una chiave API e hai aggiornato le impostazioni per la tua app, ma le mappe non vengono ancora visualizzate:
– Apri un ticket per l’Assistenza specificando quale servizio mappe esterno hai impostato nel tuo back office.

2. Android – Verifica la Console Google Developer

 Se la tua applicazione nativa Android non visualizza le mappe questo può significare che l’API Google Maps Android non è attivata nella Console di Google Developer  (https://console.developers.google.com/), o che ci sia un errore con la chiave Android.

Per controllare, accedi alla tua console, seleziona il numero del tuo progetto come registrato nel backend (Invia > Certificati> Android) e clicca su “Vai alla panoramica delle API“.
(Potrebbe esserci un errore di visualizzazione API in browser diversi da Chrome, si consiglia pertanto di utilizzare questo browser per la verifica).

3. Android – Verifica delle Google API abilitate

 Una volta che sei nel menu Google API, verifica che la chiave Maps SDK for Android sia abilitata nella Dashboard API.

Se vedi che non è abilitata, devi attivare questa API.

4. Android – Verifica della Android Key

 Nella sezione Credenziali della pagina di API e servizi abilitati clicca sul tasto Android per avere la visualizzazione dettagliata e verifica quanto segue:
– Che la chiave esista e che sia stata generata.

– Che la chiave Android visualizzata sia identica alla Android Key presente nel tuo back office nel menu Pubblica > Pubblicazione > Certificati > Android > Google API key per applicazioni Android.

– Che tic abbia specificato correttamente i 2 campi nella visualizzazione dettaglita della chiave Android: 1: Il package name della tua applicazione 2: La SHA1 fingerprint. È possibile trovare queste informazioni nel tuo back office nel menu Pubblica > Pubblicazione > Certificati > Android.

Se tali condizioni non sono state soddisfatte, clicca su “Rigenera la chiave” e contatta il team di supporto GoodBarber, fornendo loro la nuova chiave Android.ATTENZIONE: Una volta che il problema é stato risolto, dovrai rigenerare l’applicazione Android e inviare un aggiornamento allo store, se era giá stata pubblicata. Se non avevi ancora pubblicato l’app, devi comunque rigenerarla.

5. Android – Mappe visualizzate nella versione ad hoc ma non nella versione dello store

 Se le mappe sono state visualizzate correttamente fino a che l’app non é stata pubblicata su Google Play e hanno smesso di funzionare sulla versione dello store, potrebbe essere dovuto al fatto che hai attivato la Firma per l’app.

Google Play propone solitamente di attivare la Firma per l’app quando carichi l’APK per la prima volta.
Non devi attivare la Firma per l’app, dato che la tua app ha giá una firma una volta compilata.Se l’hai comunque attivata, ecco come puoi risolvere il problema del display della Mappa nella versione dello store della tua app Android.

1. Accedi al tuo Google Account  https://play.google.com/apps/publish/  e seleziona la tua App.
2. Vai nel menu Gestione delle versioni > Firma per l’app.Potrai vedere una serie di codici.
Ciò di cui hai bisogno é il certificato SHA-1, Certificato di Firma dell’Applicazione, come mostrato nello screenshot sotto.

Per tua informazione, lo SHA-1 visualizzato é la firma originale utilizzata quando hai compilato per la prima volta l’app.
 Effettua il login a Google Cloud console http://cloud.google.com/console  e seleziona il progetto corrispondente all’app in questione (é molto importante, specialmente se hai numerose app).

Vai al menu APIs > Credenziali e seleziona la Chiave Android dell’app.

Aggiungi una nuova linea con il tuo package name (inalterato) ed il nuovo SHA-1 solo i numeri in rosso, senza l’indicazione SHA-1 all’inizio) dopo di che salva.

Riavvia l’applicazione Android dopo un po ‘di tempo. Non è necessario rigenerarla.
Le mappe dovrebbero funzionare non appena Google avrá registrato le modifiche.

Contattaci